5 agosto 2021 ore 21.00
piazza Municipio, Uta (CA)

Posti disponibili 50
Ingresso libero previa prenotazione contattando la Biblioteca di Uta al numero 070 9661043 (dal lunedi al venerdi dalle 16.00 alle 20.00) o scrivendo a pioggiadilibri@tiscali.it

Trasposizione teatrale liberamente ispirata a “La parabola dei ciechi”, opera pittorica di Peter Bruegel “il vecchio”, che tratta il tema della cecità da un punto di vista simbolico-esistenziale, ovvero come rappresentazione della condizione di un “Noi massificato”, dalle orbite cave, dal vocabolario impoverito, che si pronuncia con un linguaggio corale, piuttosto rudimentale e sintetico. Questo “noi” ha perduto la capacità di vedere e di immaginare, di entrar nel profondo delle cose, di tradurle in pensiero, in sentimento, in significato. Ogni cieco si aggrappa all’altro. Ognuno si lascia guidare da chi come lui non sa dove andare, né cosa fare. Ciascuno inciampa e rovina sull’altro.

Andrea Meloni



Teatro Laboratorio Alkestis e compagnia d'arte Circo Calumét
Nuova produzione 2021
di Andrea Meloni
con Andrea Meloni, Sabrina Mascia e Maycon Bechere, Riccardo Murgia, Abass Rabiou, Andrea Usai, Marzia Zizi
Tecnico suono Davide Sardo
Organizzazione Teatro Laboratorio Alkestis
ufficio stampa Michela Garau

con il contributo di
Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato alla Pubblica Istruzione, Sport e Spettacolo) - Regione Autònoma de Sardegna (Assessoradu de S'Istrutzione Pùblica, Benes Culturales, Informatzione, Ispetàculu e Isport)


Per informazioni:
info@teatroalkestis.it - tel. 070 306392 - cell. 333 26 08 331

All web site are ownership of the author. It's forbidden any use and changes without the authorization of the owner. All Abuses will be legally pursued.