ArTheaterSardinaNet
presenta

Teatro Laboratorio Alkestis CRS Soc. Coop.
PER FILO E PER SEGNO
omaggio teatrale a Maria Lai


Giocavo con grande serietà e a un certo punto i miei giochi li hanno chiamati arte” (Maria Lai)


“Per filo e per segno” è uno spettacolo di teatro dedicato all’artista Maria Lai, liberamente ispirato alla sua intensa biografia e al suo libro cucito “Tenendo per mano l’ombra”.

“Per filo e per segno” nasce come sviluppo e adattamento scenico di una scrittura creativa scaturita da una profonda osservazione dell’opera dell’artista a cui lo spettacolo fa riferimento.
La lettura di questo primo lavoro venne fatta a Gavoi, nell’ambito del festival della letteratura “L’isola delle storie”, edizione del 2007.

I protagonisti dello spettacolo sono due figure simboliche: “L’artista bambina”, come veniva definita Maria Lai, una donna poetica, dallo sguardo colmo d’incanto, e il maestro d’ombra, un uomo austero, defilato, che dietro l’aspetto ieratico si fa custode dell’indomita luce.

“Per filo e per segno” tratta il tema della diversità, non come stato peculiare dell’essere artista, ma come processo continuo d’individuazione, liberazione e preservazione della soggettività e dell’intelligenza critica e creativa di ogni persona.
“Per filo e per segno” può dirsi un gioco-serio e in quanto tale creato per interpellare adulti e bambini, coinvolgerli attraverso il linguaggio universale delle emozioni, metterli a specchio in confusione di ruoli e rovesciamenti di piani.

Andrea Meloni



Produzione: Teatro Laboratorio Alkestis
Testo e regia:Andrea Meloni
Attori in scena: Andrea Meloni, Sabrina Mascia
Durata: circa 60 min





scarica la scheda tecnica



All web site are ownership of the author. It's forbidden any use and changes without the authorization of the owner. All Abuses will be legally pursued.